Questo sito utilizza cookie utili al suo funzionamento, allo scopo di migliorare il servizio offerto. Per maggiori informazioni consultare l'informativa sui cookies
Proseguendo la navigazione si considera accettato il loro utilizzo. 

Ciclo di studi

DSC 0074

- Scarica l'Annuario (A.A. 2017/2018) con i programmi di tutti i corsi e le informazioni generali sulla Facoltà

 

Cicli di studi

Secondo la Costituzione Apostolica Sapientia christiana, promulgata da Giovanni Paolo II il 15 aprile 1979, e in conformità alle norme applicative della Sacra Congregazione per l'Educazione Cattolica per la fedele esecuzione della medesima Costituzione, il piano degli studi della Facoltà di Teologia è articolato in tre cicli, corrispondenti a tre livelli progressivi della formazione accademica.

1. Il primo Ciclo di Studi, o Corso Istituzionale, della durata di cinque anni, tende alla formazione di base. Esso dà la visione globale delle principali discipline teologiche e una prima iniziazione al metodo scientifico. Il corso è suddiviso in un biennio fondamentale, dedicato soprattutto alle materie filosofiche richieste dagli studi teologici, e un triennio teologico, dedicato allo studio dei contenuti della Rivelazione e alle altre discipline propriamente teologiche. Il primo biennio si conclude con il Diploma in Studi filosofici. L’intero quinquennio termina con il Baccellierato in Sacra Teologia.

2. Il secondo Ciclo di Studi, o Corso di specializzazione, della durata di due anni, conduce all’approfondimento di un settore particolare della Teologia, al perfezionamento del giudizio critico e introduce ai metodi della ricerca scientifica. Tra i saggi di profitto si richiede specialmente la stesura di una dissertazione scritta che dia prova dell’attitudine a effettuare una ricerca a livello superiore. Il secondo Ciclo si conclude con laLicenza in Sacra Teologia, conforme alla specializzazione prescelta. Questa facoltà conduce alla Licenza in Teologia Dogmatica, in Teologia Morale e in Teologia Pastorale.

3. Il terzo Ciclo di Studi, normalmente di almeno due anni, continua la specializzazione del candidato e lo guida nell’attività personale di ricerca ed esercizi adeguati sino a condurlo ad una vera maturità scientifica. Questa si deve esprimere nella elaborazione di un’opera da pubblicarsi, la quale contribuisca al progresso della scienza teologica. Il terzo Ciclo si conclude con il Dottorato in Sacra Teologia conforme alle specializzazioni di cui sopra.

 

Titoli Accademici

Diplomi rilasciati dalla Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna relativi a:

A. Titoli accademici corrispondenti ai gradi accademici:

Baccellierato in Sacra Teologia (BA)
Licenza in Sacra Teologia (TL)
Dottorato in Sacra Teologia (TD)

B. Titoli accademici senza gradi: 

Diploma in Studi Filosofici
Diploma in Studi Teologici [1]
Diploma in Studi Pastorali [2]

C. Titoli conferiti dalla Facoltà a studenti di ISSR annessi:

Laurea in Scienze Religiose
Laurea Magistrale in Scienze Religiose 

D. La Facoltà Teologica ha l’autorità di conferire altri titoli [3] per Corsi o Seminari accademicamente riconosciuti.

 

Qualificazione dei gradi accademici

Secondo gli Statuti della Facoltà la qualifica dell’approvazione ai gradi ed agli esami è la seguente:

da 60 a 69 centesimi: probatus
da 70 a 79 centesimi: bene probatus
da 80 a 89 centesimi: cum laude probatus
da 90 a 97 centesimi: magna cum laude probatus
da 98 a 100 centesimi: summa cum laude probatus

 


[1] Il Diploma in Studi Teologici viene rilasciato agli studenti straordinari - i quali non possono accedere ai gradi accademici - al termine della frequenza e degli esami di tutti i corsi del Quinquennio Istituzionale.

[2] Il Diploma in Studi Pastorali viene rilasciato al termine della frequenza e degli esami di tutti i corsi del Quinquennio Istituzionale e del VI Anno di Pastorale.

[3] Tali titoli vengono rilasciati dalla Facoltà per Corsi o Seminari da essa riconosciuti ed hanno, perciò, valore e riconoscimento nell’ambito della normativa vigente.