Questo sito utilizza cookie utili al suo funzionamento, allo scopo di migliorare il servizio offerto. Per maggiori informazioni consultare l'informativa sui cookies
Proseguendo la navigazione si considera accettato il loro utilizzo. 

L'attualità di Lonergan in un nuovo volume

CAGLIARI, 26 marzo 2019 - Uno studio uscito di recente di Luciano Armando, già docente di Questioni di Teologia Morale alla Facoltà Teologica della Sardegna, ripropone il pensiero economico del gesuita canadese Bernard Lonergan (1904-1984) alla luce della crisi economica e sociale del nostro tempo. Attraverso la teoria lonerganiana del “metodo” empirico e teologico generalizzato, “orientato all’auto-appropriazione della struttura e del dinamismo della coscienza”, questo studio, come scritto nell’introduzione, cerca di

“utilizzare questo strumento metodologico per analizzare i gravi problemi economici, sociali, politici, culturali, etici e religiosi che travagliano il nostro tempo; problemi che potrebbero portare a un punto di rottura la civiltà occidentale, se non saremo in grado di individuare percorsi validi per la ricerca di una soluzione adeguata”. L’analisi del pensiero di Lonergan è sviluppata dall’autore di questo volume in sette capitoli dedicati alla situazione economica attuale, ai rapporti storici tra economia, cultura ed etica, alale stesse problematiche nel contesto biblico e nel cristianesimo medievale e moderno, e infine nel ventesimo secolo per poi trarre una conclusione attuale alla luce della critica lonerganiana.

L. Armando, Una nuova economia per una nuova civiltà. Prospettive etiche e scientifiche a partire da Bernard Lonergan, PFTS University Press, Cagliari 2018, 352 pp.

 

- Leggi la scheda del volume

- Vai alla sezione del sito dedicata alla PFTS University Press