Questo sito utilizza cookie utili al suo funzionamento, allo scopo di migliorare il servizio offerto. Per maggiori informazioni consultare l'informativa sui cookies
Proseguendo la navigazione si considera accettato il loro utilizzo. 

A partire da gennaio un corso sulle spiritualità orientali

CAGLIARI, 18 dicembre 2018 - Nove incontri, tra gennaio e marzo, per offrire una introduzione, in un senso generale, al variegato e complesso mondo delle spiritualità orientali. A coordinare questi appuntamenti - promossi dalla Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna - sarà padre Davide Magni, gesuita e direttore dei corsi della Scuola di Meditazione dei gesuiti in Sardegna. Il titolo di questa serie di incontri è: “Le promesse di benessere delle spiritualità Orientali. Strumenti per discernere come annunciare il Vangelo”.

Breve descrizione dei contenuti e del metodo del corso:

“Nella generale e diffusa esigenza di salute e benessere giocano un ruolo di grande rilevanza le varie forme di spiritualità di matrice orientale che propongono itinerari olistici di guarigione e riequilibrio psicosomatico. Se termini quali: Yoga, Qigong e Zen sono facilmente riscontrabili nell’uso quotidiano, molto scarsa è la conoscenza di cosa questi significhino, anche nell’ambito ecclesiale. Il Corso si propone di fornire le indispensabili cognizioni teoriche e pratiche dei differenti aspetti di questo poliedrico universo spirituale e gli strumenti per orientarsi e discernere come articolare la risposta che il Vangelo offre alle istanze attuali. I destinatari di questa proposta formativa sono i sacerdoti, gli studenti di teologia, e tutti i laici impegnati nell’attività pastorale”.

Modalità:

Il Corso è articolato in 9 incontri settimanali,

il lunedì sera, dalle ore 19.30 alle 20.45,

nell’Aula magna della PFTS, dal 28 gennaio al 25 marzo 2019.

Ovvero: 28/01; 04/02; 11/02; 18/02; 25/02; 04/03; 11/03; 18/03; 25/03.

Costo di partecipazione:

L’iscrizione al Corso prevede un contributo di 30 €.

(25 € per gli iscritti ai Corsi della PFTS e per gli iscritti ai Corsi della Scuola di Meditazione)

 

Temi e argomenti:

- Introduzione. L’Oriente tra noi.

- Benessere e salute, salvezza e guarigione: soteriologie e religioni senza Dio.

Prima parte. Elementi essenziali delle principali tradizioni spirituali orientali. Antropologie analoghe e differenti.

  1. L’India e la cultura dell’Alfabeto perfetto.
  2. La Cina e l’universo degli Ideogrammi.

Seconda parte. Le vie del Corpo e della Mente

- Yoga hinduista e Qigong taoista.

- Meditazione Buddhista: Vipassanā Theravāda, Ch’an/Zen Mahāyāna.

Terza parte. Articolare la riposta evangelica.

- “Caro salutis cardo”: la tradizione cristiana.

- Meditazione orientale e preghiera cristiana.

- Esperienze di dialogo interreligioso e annuncio del Vangelo.

Quarta parte. Esperienze di incontro e pratica delle varie tecniche e metodi presentati dagli esponenti delle discipline specifiche.

- Yoga e medicina ayurvedica: Dr.ssa Anna Rita Simeoni, Joytinat International College of Yoga & Ayurveda

- Qigong e medicina tradizionale cinese: Maestro Giancarlo Manca, Direttore Tecnico della Nazionale Italiana, Federazione Italiana Wushu e Kung Fu- C.O.N.I.

- Meditazione Vipassanā e meditazione Zen: Dott. Paolo Loi, Scuola di Meditazione Sardegna

 

Docenti:

Il Corso è promosso dalla Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna. Coordina la proposta accademica p. Davide Magni sj, Direttore dei Corsi della Scuola di Meditazione dei gesuiti in Sardegna.

 

Per informazioni e iscrizioni contattare la Segreteria della Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna (via Sanjust, 13 - Cagliari):

email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Tel. 070.4071542 (centralino: 070:407159)