Questo sito utilizza cookie utili al suo funzionamento, allo scopo di migliorare il servizio offerto. Per maggiori informazioni consultare l'informativa sui cookies
Proseguendo la navigazione si considera accettato il loro utilizzo. 

  • Pontificia Facoltà Teologica della Sardegna
  • Papa Francesco nell' Aula Magna della Facoltà Teologica
  • Inaugurazione nuovo Anno Accademico
  • Sala consultazione della biblioteca
  • Targa commemorativa della visita di papa Francesco in Facoltà
  • Bacheca della Facoltà

CR102 Storia della Chiesa II (moderna) - M-STO/07

-  Prof. P. Guglielmo Pireddu S.I.  – 2 ore / 2 ects

Il corso intende esaminare criticamente gli eventi che hanno condotto alla configurazione della Chiesa in epoca moderna, negli anni 1294-1648; da papa Celestino V sino alla pace di Westfalia. L’apprendimento avverrà principalmente attraverso l’analisi di documenti coevi condotta su una dispensa di Fonti per lo studio della storia ecclesiastica moderna, allo scopo di osservare l’argomento dal suo interno, sviluppando capacità autonome di analisi critica. In questo percorso verranno approfondite tematiche quali l’eredità trecentesca, il conciliarismo, i prodromi della cosiddetta “Riforma cattolica”. Si darà particolare risalto alle cause della riforma luterana, alla connotazione delle principali configurazioni protestanti; al Concilio di Trento, alla questione galileiana, oltre ad alcuni cenni sulla chiesa sarda del periodo; inoltre, verranno approfondite le principali questioni inerenti la storia delle missioni.

Bibliografia: A supporto della dispensa di fonti si consiglia il manuale G. Martina, Storia della Chiesa da Lutero ai nostri giorni, voll. I-II, Brescia 1997. Per la storia della Chiesa sarda si consiglia la consultazione di R. Turtas, Storia della Chiesa in Sardegna. Dalle origini al Duemila, Roma 1999, pp. 289-426.