Questo sito utilizza cookie utili al suo funzionamento, allo scopo di migliorare il servizio offerto. Per maggiori informazioni consultare l'informativa sui cookies
Proseguendo la navigazione si considera accettato il loro utilizzo. 

FF109 Storia della Filosofia I (M-FIL/06)

-  Prof. Massimiliano Spano  – 5 ore / 10 ects

Il corso intende illustrare, in una parziale prospettiva storica, la nascita e lo sviluppo di quei temi fondamentali che hanno caratterizzato e gettato le fondamenta del pensiero filosofico presso i Greci e la loro ripresa e trasformazione, sotto l’influsso  del pensiero cristiano, presso i medievali. Secondo una prospettiva storica, e didattica, si distingue pertanto: A) un “periodo antico”, che va dal VI secolo a.C. fino al 529 d.C., caratterizzato dal sorgere stesso della filosofia, dalle fondamentali sintesi di Platone ed Aristotele, dalle grandi scuole di pensiero ellenistiche e da una sua caratterizzazione mistico-religiosa nel periodo romano sotto i primi influssi del Cristianesimo; e: B) un “periodo medievale”, che si estende dal VII al XIV secolo, caratterizzato da una sintesi più o meno accentuata tra le istanze cristiane e la sapienza greca - con il correlato “problema delle fonti” a seguito del crollo della civiltà greco-romana -, dalla “rinascenza carolingia”, dall’influenza della filosofia araba, dal riaffermarsi dell’aristotelismo nel XIII secolo e dalle sistemazioni della “Scolastica”.

Bibliografia: G. Reale, Il pensiero antico, Vita e Pensiero, Milano 2001; é. Gilson, La filosofia nel Medioevo, La Nuova Italia, Firenze 1983 (o edd. succ.).